Archive

Lavoro/Capitale

Primo Maggio: interventi sulla festa dei lavoratori

1° Maggio. Per una festa del lavoro e del reddito “Un giorno ci chiederanno come abbiamo potuto vivere senza reddito di base” (Philippe Van Parijs) C’era una volta un Paese dove

Editoriali

Cessione Livorno Calcio: come lavora Primo Salvi?

Sulla questione della cessione del Livorno è stato detto molto e, inevitabilmente, sarà detto di più quando, in un senso o in un altro, le trattative saranno concluse. Diciamo quindi

Per non dimenticare

Ciao Alfredo, “un sognatore che dal silenzio… sapeva gridare”

Ci ha lasciato Alfredo Bicchierini, compagno livornese, operaio e portuale, uno che dava e non chiedeva. E infatti non volle sapere molto su quei ragazzi e quelle ragazze incontrate alla

Interventi

BL: “Vendita Livorno e situazione stadio: è il momento della chiarezza!”

In merito alle vicende che riguardano la principale squadra di calcio cittadina, Buongiorno Livorno ha il dovere di intervenire. Sia nell’ottica della tutela dei beni pubblici che di quella di

Antifascismo

28 aprile 1945 – La fucilazione di Mussolini e il Colonnello Valerio, il partigiano che uccise il duce

tratto da El Chico Malo Walter Audisio (conosciuto anche col nome di battaglia di Colonnello Valerio o Colonnello Giovanbattista Magnoli) era al tempo capo di un raggruppamento delle forze partigiane

Nazionali

Brigata ebraica: quella confusione cercata tra giorno della Memoria e festa della Liberazione

La storia e noi Un episodio meno conosciuto della vita di Alfred Hitchcock racconta del suo impegno come regista nel montaggio del materiale filmato dai campi di sterminio. Hitchcock, come

Mondo

La “rivoluzione fiscale” è un incubo reazionario

Claudio Conti – tratto da http://contropiano.org/ L’ultima risorsa per cercare la “crescita” si chiama ora taglio delle tasse. Il fatto che l’abbia annunciato trionfalmente Trump dovrebbe sconsigliare entusiasmi preventivi, ma naturalmente

Per non dimenticare

80 anni fa la morte di Antonio Gramsci: “L’indifferenza, peso morto della storia”

L’ottantesimo anniversario della morte di Gramsci non può passare inosservato. Gramsci è uno dei più grandi pensatori marxisti di tutti i tempi, e a tutt’oggi rappresenta un’importante riferimento per tutti

Città

Bacini: “La gara può essere espletata in 200 giorni”

Mai – va ricordato – siamo stati tanto gonzi da prendere per veritiere le dichiarazioni con cui il già presidente dell’Authority livornese, Giuliano Gallanti, a partire dal Novembre del 2015,

Anniversari

16 aprile 1986: il disastro di Chernobyl che scosse anche l’Italia

L’Italia, con un referendum del 1987, ha detto no al nucleare. Non sarà facile per nessun governo rimuovere questo ostacolo. Specie se si ricorda l’evento che convinse la popolazione italiana a