Aperte le iscrizioni al corso: “Costruiamo quartieri solidali”

Progetto presentato dall’Associazione don Nesi/Corea (in partenariato con la Libera Università Popolare “Alfredo Bicchierini” e A.E.R.O.C.) per il Bando Formazione 2016 del Cesvot.

dal 25 settembre al 23 novembre

Costruiamo quartieri solidali

Costruiamo quartieri solidali

Per contribuire a ridurre l’individualismo e l’isolamento che sempre più caratterizzano gli abitanti dei nostri quartieri, soprattutto quelli soggetti a cambiamenti urbanistici che provocano modifiche nella popolazione e perdita del senso di appartenenza, serve favorire e promuovere forme di scambio, socializzazione, accoglienza e pratiche di prossimità e di mutuo – aiuto, partendo dalle risorse che le persone possono mettere a disposizione delle comunità per dare soluzioni, insieme agli enti locali, ai problemi di interesse generale. Si tratta di dare concretezza al principio di sussidiarietà orizzontale previsto dall’articolo 118 della Costituzione.

Intendiamo realizzare un corso per fornire strumenti e competenze per la gestione dei beni comuni e dei progetti di mutuo  -aiuto, partendo dall’emersione dei bisogni degli abitanti. Vogliamo formare volontari in grado di facilitare l’incontro fra gli abitanti e sviluppare con questi percorsi e attività, attraverso le associazioni di volontariato.

Obiettivi:

Gestione diretta dei cittadini nella cura dei beni comuni

Favorire percorsi e pratiche di mutualismo e di soccorso reciproco

Promuovere socializzazione, aggregazione, accoglienza e convivenza

Altri partner:

EcoMondo, Centro Mondialità Sviuppo Reciproco, Italia-Nicaragua

Centro Studi Nonviolenza/MovimentoNonViolento

Comune di Livorno

Scarica la brochure di Costruiamo Quartieri Solidali

Scarica il modulo di iscrizione a Costruiamo Quartieri Solidali

Previous "Novità per la sanità pubblica cecinese? Sì, la regalano ai privati"
Next Un paese di case vuote. Un quarto del patrimonio abitativo è sottoutilizzato

You might also like

Interventi

Lipu: “Oasi urbana di via Goito, quale futuro?”

inviato a Senza Soste da Lipu Settimane cruciali per il destino del terreno di Via Goito, per il quale la Lipu insieme ad altre associazioni ed enti ha sottoposto al

Città

Orti Urbani: “Non ci arrendiamo alla cementificazione. Giovedì 30 marzo manifestazione sotto il Comune di Livorno”

Sono ormai passati quasi tre anni dalla nascita degli “Orti urbani di Via Goito”. Tre anni che con alti e bassi hanno portato all’attenzione della città il problema della cementificazione

Livorno

Traffico, mobilità e parcheggi: la nostra intervista al sindaco

In queste settimane abbiamo scritto due editoriali (uno il 9 e l’altro il 18 febbraio) che pongono forti dubbi sulle decisioni prese dall’assessore alla mobilità circa gli stalli blu di