Asia denuncia: “No a ricatti e sfruttatori all’occupazione del Picchetto”

asia-denuncia-picchettoIl comunicato dell’iniziativa di denuncia che ieri ha visto protagonisti gli iscritti al sindacato Asia/usb e del comitato diritto all’abitare. Una denuncia di episodi gravi all’interno di occupazioni cittadine e che ha denotato il coraggio di denuncia da parte di chi pratica difesa degli sfratti e occupazioni abitative in modo serio.

Come comitato diritto all’abitare e iscritti al sindacato Asia questo pomeriggio alle 18 andremo di fronte al palazzo del Pichetto in piazza Guerrazzi, occupato da circa un anno, che ospita un numero imprecisato di famiglie in difficoltà economica.

Saremo li davanti per denunciare pubblicamente il pericoloso atteggiamento da parte di alcuni occupanti della struttura e personaggi esterni che, dalle informazioni in nostro possesso, minacciano e ricattano alcuni inquilini per ottenere compensi economici. Una pratica infame e pericolosa che non può essere tollerata soprattutto da chi si impegna da anni per aiutare, ovviamente senza ricevere nulla in cambio, famiglie che vivono situazioni di disagio abitativo.
Saremo li davanti anche per portare la nostra solidarietà a quegli inquilini costretti a subire atteggiamenti di questo tipo.

Asia-Usb e Comitato diritto all’abitare

23 novembre 2016

Previous Di Renzi si può fare a meno, parola di Economist
Next “Pizzo” nelle case occupate? Facciamo chiarezza

You might also like

Interventi

Potere al Popolo Livorno: serve un tavolo di ricognizione dello stato di sicurezza del porto

Oggi pomeriggio, 29 marzo, come Potere al Popolo – Livorno, abbiamo indetto un presidio con conferenza stampa sotto l’Autorità Portuale in seguito ai gravi fatti avvenuti al deposito costiero Neri,

Interventi

Elettrificazione della banchina: continua lo spreco

A distanza di due anni dalla pomposa e (visti gli esiti) farsesca inaugurazione dell’impianto “di autentica avanguardia” per l’erogazione di elettricità alle navi ci riesce, francamente, sempre più difficile rimanere

Interventi

USB: un successo lo sciopero dei lavoratori comunali

Il 5 dicembre lo sciopero dei dipendenti del Comune di Livorno ha raggiunto la percentuale del 45%. La più alta partecipazione da un decennio vissuto tra vessazioni e mancati rinnovi