Editoriali

Editoriali

Nicaragua: le lezioni di una rivolta

Tutto è iniziato il 16 aprile, in occasione dell’emanazione del decreto Presidenziale di riforma dell’INSS, l’Istituto di Previdenza Sociale che in Nicaragua si occupa sia del settore pensionistico sia di

Editoriali

Porta a Porta da migliorare con proposte concrete. Il caso Contarina

La polemica sul Porta a Porta continua a riempire l’agenda politica e le pagine dei giornali locali in modo sterile come avviene per ogni argomento ormai in mano ai tifosi

Editoriali

Quando il patriota (fascista) rivendica le bufale

Lo abbiamo scritto già molte volte che affrontare il fenomeno di massa delle fake news e dei social che amplificano i discorsi da bar dando del fascista e del razzista

Editoriali

Rincorrere l’agenda a costo ZERO di Salvini è un errore politico

Finita la reazione emotiva ai gravi atti, alle gravi parole e alle squallide provocazioni lanciate da Salvini su temi a lui cari per il grande impatto demagogico e soprattutto a

Nazionali

Immgrazione, basta isterie

Questa è la curva demografica italiana uscita fresca fresca dall’Istat. Sempre più morti e sempre meno nati. I motivi sono molteplici, la precarietà certo non aiuta la natalità, ma il

Nazionali

Elezioni amministrative in Toscana: ai ballottaggi centrosinistra vs centrodestra ma più che altro spira vento verde

Come sempre, alla fine di ogni elezione cerchiamo di dare un quadro più esaustivo del voto che prescinde dalle percentuali ma che analizza i flussi in termini numerici. Questa volta

Editoriali

Darsena Europa, le idee confuse del Movimento 5 Stelle in perenne campagna elettorale

Ieri mattina sfogliando Il Tirreno ci siamo imbattuti in un virgolettato del capogruppo regionale ed ex candidato governatore dei 5 stelle, Giacomo Giannarelli, sulla Darsena Europa. Un virgolettato grave e

Editoriali

Un governo oscuro, egemonizzato dalla Lega

Proprio un bel governo del cambiamento ci ha regalato una compagine, il movimento 5 stelle, che era partita, col 32%, per essere il centro del sistema politico ed è arrivata,

Nazionali

Il crack finanziario lo impedisce Mattarella o i gialloverdi ? Vediamo la modalità mondo reale

In questi giorni convulsi, nella crisi politico-istituzionale italiana, le parti in causa si sono spesso rimpallate l’accusa di “causare lo spread”. Prima Mattarella – esplicitamente, pubblicamente e formalmente – ha

Nazionali

In nome dello spread sovrano

“La democrazia dovrà venire a capo anche del problema della moneta”. Così scriveva, in un articolo del 1931, Karl Polanyi. Siamo del periodo degli effetti in Europa del crack di