Politica internazionale

Politica internazionale

L’incontro con un amico

tratto da Granma. Clicca per vedere altre foto Autore: Ángel Freddy Pérez | informacion@granma.cu 1er dicembre 2016 08:12:47 Fidel ritorna di nuovo a Santa Clara, e lo fa com eallora:

Politica internazionale

Memoria e verità, il futuro della Tunisia (prima parte)

Patrizia Mancini – tratto da http://www.tunisiainred.org Il 17 novembre 2016 resterà impresso nella storia della Tunisia come il giorno in cui è stata restituita la voce a chi non l’aveva. Al

Politica internazionale

«Ankara farà esplodere la guerra civile con i kurdi»

Intervista al giornalista turco Zeynalov: «I conflitti in Siria e Iraq servono ad allungare lo stato di emergenza necessario a reprimere le opposizioni». Un altro deputato Hdp arrestato, convocati gli

Mondo

Il vero golpe turco: Erdoğan fa arrestare i deputati curdi dell’Hdp

Arrestati questa mattina 11 deputati curdi dell’Hdp, tra cui i co-presidenti del partito Selahattin Demirtas e Figen Yuksekdag. Social network bloccati e internet oscurato. Spari su un presidio di solidarietà

Politica internazionale

Come l’Unione Europea si prepara “agli anni delle cento guerre”

Sergio Cararo – tratto da http://contropiano.org Le continue escalation imposte dalla competizione globale e il clima da “anni delle cento guerre” che si respira nel mondo, non lasciano affatto indifferenti

Politica internazionale

Intervista. Ecco la mappa dei soggetti in campo a Mosul

Il giornalista iracheno Salah al-Nasrawi: «Non è la fine del conflitto, ma l’inizio. La fase militare è la più semplice, molto più complessa quella politica. La Turchia è l’ostacolo peggiore,

Mondo

Stoltenberg: “Anche militari italiani nei paesi baltici contro Mosca”

tratto da http://contropiano.org “Pochi uomini, presenza simbolica in una forza simbolica da quattromila unità”. Così in una intervista alla Stampa il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha annunciato che

Mondo

L’agonia di Aleppo e la risposta militare delle super potenze

Città al collasso, le Ong contano 100 bambini uccisi da venerdì e 500 civili in 10 giorni. Gli Usa danno l’ok a missili anti-aereo alle opposizioni e pensano a reazioni