Cinema in Corea – Rassegna Maggio 18: Hanno ucciso Aldo Moro!

Il 9 maggio del 1978, quarant’anni fa, veniva ucciso dalle Brigate Rosse uno dei politici più noti e importanti dell’Italia di allora. Una vicenda che ha segnato la storia del nostro Paese, per certi versi uno spartiacque. Attraverso questo percorso proviamo a ricostruire il potere di quella fase storica e le vicende del rapimento e dell’omicidio che ancora oggi fanno discutere e che presenta ancora diversi lati oscuri. Un modo per far conoscere, soprattutto ai più giovani nati dopo il 1978, una pagina importante della storia italiana.

Il calendario della Rassegna:

Venerdì 4 maggio   TODO MODO, 1976, regia di Elio Petri. Con Gian Maria Volonté, Marcello Mastroianni, Mariangela Melato, Renato Salvatori, Ciccio Ingrassia. N.B. La proiezione è anticipata da una introduzione a cura del prof. Silvano Cacciari alle ore 21,00

Venerdì 11 maggio  IL CASO MORO, 1986, regia di Giuseppe Ferrara. Con Gian Maria Volonté, Margarita Lozano, Mattia Sbragia

Venerdì 18 maggio   PIAZZA DELLE CINQUE LUNE, 2003, regia di Renzo Martinelli. Con Donald Sutherland, Giancarlo Giannini, Stefania Rocca, F. Murray Abraham

Venerdì 25 maggio BUONGIORNO NOTTE, 2003, rega di Marco Bellocchio. Con Maya Sansa, Luigi Lo Cascio

 

Inizio film alle ore 21,30

Ingresso a offerta libera

Associazione don Nesi/Corea      Via G. La Pira 11, quartiere Corea, Livorno

www.associazionenesi.org

email:associazione@associazionenesi.org –  tel/fax- 0586/424637


 

Previous La crisi più noiosa e pericolosa della storia della repubblica
Next Buongiorno Livorno organizza uno “Sportello Sociale”: ecco le date

You might also like

Visioni Suoni Letture

“Una piccola rivoluzione reggiana”: un libro fotografico racconta gli Offlaga Disco Pax

Mancano ormai pochi giorni all’uscita del libro fotografico “Offlaga Disco Pax, una piccola rivoluzione reggiana” interamente dedicato al  percorso della band, dagli esordi alla loro evoluzione. Un percorso che ha

Suoni

Chuck Berry, l’inventore del rock and roll

di Ambra Lancia, tratto da Dinamo Press È morto il 18 marzo, uno dei padri del rock (1926-2017). Un mito incarnato che mise al centro del mondo la chitarra come

Suoni

“Tutto può cambiare in un attimo”. Cose da dire in musica

Frutto di un lavoro di ricerca, scrittura, affinamento e registrazione che parte dal 2010, registrato al Big Wave Recording Studios di Livorno, venerdì 20 gennaio è uscito per la Seahorse