“I colori del calcio”, arriva il libro sulla storia delle maglie delle squadre

La passione per le maglie da calcio è condivisa da moltissimi appassionati e va spesso al di là dei colori del tifo. Tutti loro saranno certamente felici dell’arrivo in libreria di un libro dedicato a questo tema dal tiolo “I colori del calcio”. L’opera è edita da Geo Edizioni ed è stata realizzata da Emiliano Paperini con la collaborazione di Carlo Fontanelli.
L’opera si pone l’obiettivo di ripercorre la storia dei colori sociali di ogni singola società calcistica che ha disputato almeno una volta i tre principali campionati calcistici, dalla serie A alla serie C. Ce n’è quindi davvero per tutti i gusti: dall’Acireale al Milan, dal Derthona alla Mater Roma, dalla Roma al Verbania.
I dati raccolti sono oltre 400 mila. Si parte dal primo storico campionato “dei pionieri” svoltosi in una sola giornata (l’8 maggio 1898) fino ai tornei più recenti. Un’occasione da non perdere per fare un tuffo nel passato per i tifosi più giovani e non solo.
Complessivamente il libro è composto da 340 pagine a colori e può essere acquistato online direttamente sul sito della Geo Edizioni (http://www.bibliotecadelcalcio.com/book0539.htm, € 35) o tramite contatto sulla loro pagina Facebook.

redazione, 20 maggio 2018

Previous Recensione: il nuovo libro di Alberto Prunetti, "108 Metri"
Next Il caso Bolkestein, i balneari ed il caos politico italiano

You might also like

Visioni Suoni Letture

Il Cage si illumina. Toto Barbato racconta la nuova stagione del locale livornese

La scorsa stagione è stata quella con il record di pubblico per il The Cage. Come è stato ottenuto questo risultato? E’ stato un anno fenomenale. Tutti i musicisti del

Visioni Suoni Letture

Capire gli anni ’10. Bello Figo “dabba” un paese stanco

Intorno al 2012 Gucci Boy fa uscire “Mi faccio una seGha”. “uno più uno uomo non fa sei / entro nella stanza e mi faccio le seghe / entro nella

Letture

L’immagine capitale. I cinquant’anni de “La società dello spettacolo”

«Lo spettacolo non è un insieme di immagini, ma un rapporto sociale fra individui, mediato dalle immagini» «Lo spettacolo è il capitale ad un tal grado di accumulazione da divenire