Dieci volte Venezia: l’armo biancorosso trionfa nella 40° edizione della Risi’atori

A Livorno sono quasi le 19 della prima domenica di giugno e il copione è quello delle ultime dieci edizioni. L’armo biancorosso del Venezia che mette la prua davanti a tutti gli altri armi all’arrivo sugli Scali Novi Lena e si aggiudica la Coppa Risi’atori. La manifestazione più lunga e sfiancante della stagione remiera toccava questo pomeriggio il traguardo delle 40 edizioni. Davanti a una buona cornice di pubblico, la sfida è stata tra le più avvincenti degli ultimi anni, con i padroni di casa del Borgo Cappuccini che hanno duellato alla pari con il Venezia per i primi 20 minuti di gara. Poi i veneziani hanno preso un discreto vantaggio e non lo hanno mollato fino all’arrivo. Buona anche la prova del Pontino San Marco che ha ottenuto la terza posizione. Per il Venezia il successo di questo pomeriggio  segue la conquista del Palio dell’Antenna della scorsa settimana. Un momento felice per i biancorossi che, parola del presidente Emiliano Fanelli, cercheranno di non ripetere gli errori dello scorso anno e farsi trovare pronti anche nelle prossime sfide della stagione che lo vedranno duellare nella Coppa I.D. Barontini del 16 giugno e nel Palio Marinaro. Una piccola rivincita per il Borgo Cappuccini è arrivato con la gara delle gozzette a quattro remi, dove i bianconeri hanno avuto la meglio rispettivamente su Pontino e Venezia. Al fotofinish la gara degli equipaggi femminili disputata ieri, in cui il Salviano ha chiuso la gara un centesimo prima delle ragazze del Pontino San Marco.

Redazione

foto di Marco Filippelli

Previous Il meetup del M5S ci scrive e Senza Soste risponde
Next Morti sul Lavoro Aprile 2018: 190 vittime

You might also like

Tifo

Il conflitto irlandese e le squadre di calcio di Belfast

Troubles and football Prendete una città di quasi 500 mila abitanti, un manipolo di squadre semiprofessioniste e una media spettatori complessiva inferiore a quella di una qualsiasi squadra di Eccellenza

Calcio

Più che una nazionale: il Deportivo Palestino

Che si tratti di un club sui generis si vede già dal mistero che avvolge la sua fondazione. Sul sito ufficiale si legge che il Club Deportivo Palestino sarebbe stato

Calcio

Livorno Calcio: una storia indelebile da valorizzare

Si è aperta ieri la mostra “Bel colore di nostra divisa”, allestita ai Granai di Villa Mimbelli, e organizzata dal Comune, dal Centro di Coordinamento Club Livorno e dal Livorno