Genova quasi 7.000 persone al corteo antifascista dopo le coltellate di CasaPound

Video e fotogallery dal corteo di Genova

sdr

Sabato 3 Marzo molti compagni sono partiti con un pullman da Livorno per aderire al corteo organizzato da “Genova Antifascista”. La città ligure è scesa in piazza determinata nel denunciare il gravissimo episodio dell’accoltellamento di un compagno da parte di alcuni membri di CasaPound. Durante il percorso è stata sanzionata una sede di Lealtà e Azione (chiusa e a cui sopra è stato applicato un pannello con scritto Genova Antivascista) per denunciare il proliferare dei covi fascisti da cui partono azioni vigliacche. Purtroppo nel giorno del corteo si è dovuto registrare un altro episodio gravissimo a Macerata dove un fascista aderente e candidato della Lega Nord ha sparato a 7 ragazzi di colore. Un gesto che fa capire come le idee di estrema destra stanno cercando di rialzare la testa con lame e pistole. Segno chiarissimo degli errori di molte forze politiche e giornalisti che pensano di normalizzare queste idee che credevamo ormai sepolte dopo la tragica esperienza che questo paese ha vissuto per 20 anni finendo nella miseria, nella dittatura e in una tremenda guerra alla quale solo la Resistenza è riuscita a porre fine.

Qui sotto un video di alcuni passaggi del corteo, e sotto un fotogallery:

 

Previous Livorno, la ribelle e più difficile. Il libro di Luca Falorni
Next A Portoferraio Pietro Gori fa ancora paura!

You might also like

Anniversari

12 ottobre 1984: l’Ira attacca Margareth Thatcher

Il 12 ottobre 1984 alle 2.54 del mattino (ora locale) esplode una bomba al Grand Hotel di Brighton, dove si sta per svolgere il congresso del partito conservatore inglese. 50

Per non dimenticare

A 100 anni dall’ottobre rosso: Lenin, l’insurrezione e la finanza globale

Ci sono eventi che a distanza di secoli pesano nella mente dei contemporanei ed altri che in poche decine di anni svaniscono nella mente collettiva del presente. Il primo caso

Per non dimenticare

19 aprile 1937 – Ottant’anni fa le prime leggi razziali in Italia: incubo di ieri, spauracchio di domani

di Margherita Scalisi, tratto da Artspecialday Ottanta anni fa, il 19 aprile 1937, in Italia e nelle colonie diventava legge il Regio Decreto Legislativo numero 880, la prima legge “di