Wednesday, Apr 23rd

Last update:06:27:34 AM GMT

You are here:

La controriforma del lavoro in quattro mosse

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

scacchiIn questi mesi di controriforma del lavoro, dell'assistenza sociale e pensionistica è stato forte il protagonismo della disinformazione. Ogni controriforma è stata venduta con un brand nordeuropeo ("modello danese", "modello tedesco") per dare ad intendere che il legislatore italiano si ispirasse a modelli di protezione sociale completa come in Nord Europa. In realtà si tratta piuttosto di modelli già visti in altre epoche, in Gran Bretagna come in Cile, dove i diritti sociali vengono smantellati per comprimere il costo del lavoro e per privatizzare più settori possibili di società.

 

Ci si ferma poi spesso a discutere di dettagli, come per una singola norma nella controriforma dell'articolo 18, negando il carattere sistematico e d'assieme delle controriforme in corso.

Che riguardano, è bene ricordarlo, pensioni, ammortizzatori sociali, flessibilità in entrata, flessibilità in uscita. Pubblichiamo in materia due ottimi contributi utili a comprendere il carattere sistematico del disegno di controriforma in corso. Con cifre, citazioni e tabelle che possono essere utilizzate per ulteriori comparazioni.

 

(red)

 

le fonti

1) Pensioni; 2) Ammortizzatori sociali 3) Flessibilità in entrata

http://www.clashcityworkers.org/index.php?option=com_content&view=article&id=365:la-controriforma-del-mercato-del-lavoro-in-4-mosse&catid=25:materiali-resistenti&Itemid=100

4) Flessibilità in uscita

 

 

http://www.sinistrainrete.info/lavoro-e-sindacato/1903-tutto-quello-che-avreste-voluto-sapere-sullarticolo-18-e-che-nessuno-vi-ha-detto-perche-non-gli-conveniva.html

AddThis Social Bookmark Button