Rassegna cinematografica: “Storie di rifugiati”

locandinawelcomeComincia stasera, venerdì 13 gennaio, una nuova Rassegna Cinematografica dell’Associazione Don Nesi Corea, che ogni mese, dal 2003, organizza questo ormai storico cineforum. Una Rassegna dal titolo STORIE DI RIFUGIATI, Film, racconti e testimonianze dirette dei richiedenti asilo e di chi gestisce l’accoglienza, organizzata e promossa in collaborazione con Arci Solidarietà Livorno.  Per la prima volta una rassegna dell’Associazione don Nesi/Corea nonsi svolgerà nei conseuti locali della propria sede in Corea, ma, al fine di favorire la partecipazione dei rifugiati (che parteciperanno attivamente, raccontandosi) e di avvicinare il tema alla città e alla maggior parte dei luoghi di accoglienza e di valorizzare la piena collaborazione con l’Arci di Livorno, sarà organizzata presso il Polo delle Associazioni, in via Maria Terreni 2, accanto al Nuovo Teatro delle Commedie. Ogni proiezione vedrà la presenza di alcuni rifugiati presenti a Livorno che racconteranno le loro esperienze. Ingresso ad offerta libera, inizio film ore 21.30. Associazione Don Nesi Corea ed Arci Silidarietà Livorno invitano tutta la cittadinanza a partecipare.

 

 

Venerdì 13 gennaio “ WELCOME “ di Philippe Lioret. Francia, 2009

Venerdì 20 gennaio “MIRACOLO A LE HAVRE” di Aki Kaurismaki. Francia-Germania, 2011

Venerdì 27 gennaio “TIMBUKTU” di Abderrahmane Sissako. Francia – Mauritania, 2014

INFO:

Associazione don Nesi/Corea, via G. La Pira 11, quartiere Corea, Livorno

www.associazionenesi.org

email:associazione@associazionenesi.org – tel/fax- 0586/424637

Arci Solidarietà Livorno   via Sant’Omobono 1/B

www.arcilivorno.it

solidarieta@arcilivorno.it

ricci@arcilivorno.it tel.

0586 892984


 

Previous Acquedotto portuale: storia e polemiche
Next La Sigma ha "posteggiato" ai Tre Ponti

You might also like

Visioni Suoni Letture

“La prima volta” di Filippo Andreani

Il pettirosso in copertina come omaggio al noto romanzo di Maurizio Maggiani. Si presenta così  «La prima volta», il terzo album in studio di Filippo Andreani che ha trovato nelle

Visioni Suoni Letture

Fuocoammare: reazioni e recensioni

Fuocoammare o frammenti di un discorso umanitario di MIGUEL MELLINO e GIUSEPPE ORLANDINI – tratto da http://www.euronomade.info/?p=6931 Migrazioni e cinema “embedded” La rappresentazione delle migrazioni nel cinema italiano continua a

Visioni

Cinema in Corea – Rassegna Maggio 18: Hanno ucciso Aldo Moro!

Il 9 maggio del 1978, quarant’anni fa, veniva ucciso dalle Brigate Rosse uno dei politici più noti e importanti dell’Italia di allora. Una vicenda che ha segnato la storia del